La Nasa: "Il pianeta Tyche è ipotesi reale". Entro il 2012 i dati definitivi.

Pubblicato il da Limen23

tyche.jpgIn questi giorni tornano insistenti voci che la NASA potrebbe a breve annunciare la scoperta di un nuovo pianeta ai confini del nostro Sistema Solare, un gigante gassoso nella Nube di Oort esterna, che parrebbe avere una massa di quattro volte quella di Giove: Tyche. A distanza di pochi mesi da voci che davano l’esistenza di questo pianeta come infondata, infatti, parrebbe siano emerse prove inconfutabili.

La sua orbita sarebbe migliaia di volte più lontana dal Sole rispetto alla Terra, e ciò potrebbe spiegare il motivo per cui è rimasto sconosciuto.

Queste caratteristiche lo accosterebbero altresì al "pianeta Nibiru", responsabile di contatti con civiltà molto più evolute di quella terrestre già 3600 anni fa secondo il suo periodo orbitale, così come descritto nelle opere dello scrittore Zecharia Sitchin.

Nel novembre del 2010, gli scienziati J. J. Matese e D. Whitmire della Louisiana University (LA), avevano pubblicato un attento studio sulla rivista Icarus, in cui si dichiarava che un nuovo pianeta poteva essere realmente presente ai confini remoti del Sistema Solare.

L'idea dell'esistenza di un corpo "X" risale agli anni '80, quando altri scienziati avevano postulato teorie simili per giustificare alcune anomalie ai confini del Sistema Solare e le periodiche estinzioni di massa sulla Terra, a causa di bombardamenti cometari.

Ora, grazie all'analisi del cielo negli infrarossi e al magistrale lavoro del telescopio WISE della NASA, l'ipotesi che il “Planet X” sia reale inizia a trovare sostegno da parte della stessa NASA. Da idea fantasiosa e bistrattata, si è passati in pochi mesi ad una reale possibilità che aprirebbe le porte a nuove teorie sulla formazione del nostro Sistema Solare. A riprova che la Scienza non è mai data una volta per tutte.

Tyche, che prende in prestito il nome dalla dea benevola greca, potrebbe essere confermato già tra pochi mesi, dopo il rilascio dei primi dati del telescopio WISE, o al massimo per il 2012, quando avverrà il rilascio dei dati definitivi.

Staff di Limen23

Con tag Astronomia

Commenta il post

boba 04/16/2011 17:17


bel sito