Mistero in Messico: 141 terremoti nei primi 15 giorni di gennaio

Pubblicato il da Limen23

Tapachula, Chiapas (Messico) - Un totale di 141 terremoti sono stati registrati in Messico nei primi 15 giorni dell’anno, dove il Chiapas rimane la regione più sismicamente attiva: 59 terremoti, o quasi 4 al giorno. Sulla base dei dati del Servizio Sismologico Nazionale (SSN), vi è un notevole aumento di terremoti a livello nazionale, dopo le prime due settimane.

 

Messico-terremoti.jpg

 

 

RESTA IL MISTERO PER LA NON DIVULGAZIONE DEI  RAPPORTI UFFICIALI SULLE CAUSE DEGLI AUMENTI DEI TERREMOTI

 

 Basti pensare che per tutto il mese di dicembre si erano raggiunti i 117 terremoti nel paese. Per quanto riguarda la regione del Chiapas, nella prima metà del mese di dicembre ci sono stati “solamente” 36 sismi contro i 59 del primo periodo di gennaio 2011.

 

 

 

 

 

 

Finora, le autorità di protezione civile dello Stato del Chiapas non hanno segnalato perdite o danni materiali considerevoli dovute a questi terremoti. Però resta il mistero in quanto non sono stati divulgati i rapporti ufficiali sulle cause degli aumenti nel numero dei terremoti del paese, in particolare nel Chiapas.

(www.segnalidalcielo.it)

Con tag Attualità

Commenta il post

Gennaro Gelmini 01/24/2011 20:11


La causa del considerevole aumento dei terremoti è semplice: sono dovuti all'attrazione gravitazionale del pianeta Nibiru, ma siccome le Autorità ne negano ufficialmente l'esistenza pur sapendo
bene che esso esiste veramente, noi intanto continuiamo a lottare pro verità.