Sorcha Faal: Funzionario USA di alto livello assassinato dopo che un test con arma gas ha causato una moria di massa di uccelli.

Pubblicato il da Limen23

moria-di-uccelli.jpg

Articolo di Sorcha Faal.

 

Secondo un rapporto, John P. Wheeler III (terzo), assistente speciale del segretario della Air Force, Washington DC dal 2005 al 2008, quando divenne l’assistente speciale del Segretario dell’Air Force per gli impianti, la logistica e l’ambiente , è stato trovato brutalmente assassinato e gettato in una discarica, come riportato dalla Fox News in Tv: Uno scioccante rapporto preparato per il primo ministro Putin dai militari della Foreign Intelligence Directorate (GRU) afferma che uno dei massimi esperti in armi biologiche e chimiche degli Stati Uniti è stato brutalmente assassinato dopo aver minacciato di esporre un test militare USA di gas velenoso che ha ucciso centinaia di migliaia di animali in Arkansas la scorsa settimana.

“La polizia del Delaware sta indagando l’apparente omicidio di un ex funzionario di Bush che ha anche sostenuto lo sforzo di raccolta fondi per costruire la Vietnam Veterans Memorial a Washington DC, il corpo di Wheeler è stato trovato a Wilmington il Venerdì.”  [LINK]

Secondo la polizia, qualcuno inizialmente ha riferito che il corpo è stato gettato fuori nella discarica da un camion dei rifiuti, che proveniva da Newark. Il portavoce della polizia di Newark, il tenente Mark Farrall ha detto a Fox News che nessuno aveva segnalato Wheeler come scomparso prima che fosse trovato.

Il Wilmington News Journal ha riportato che Wheeler è stato visto l’ultima volta a bordo di un treno Amtrak da Washington a Wilmington, Delaware, lo scorso Martedì. “

La carriera militare di Wheeler lo ha visto scrivere uno dei manuali più importanti sull’efficacia delle armi chimiche e biologiche [LINK] che hanno portato alla sua assunzione nel 2009 [LINK] come consulente per la MITRE Corporation, il cui dipartimento di sviluppo del sistema d’aviazione, è in prima linea nella creazione del computer di comando e dei sistemi di controllo utilizzati dalla US Air Force nella loro flotta di aerei di irrorazione spray.

Questi aerei di irrorazione, afferma il report, sono stanziati nella base aerea dell’Air Force a Little Rock in Arkansas e che negli ultimi mesi sono stati coinvolti con “test di dispersanti” di gas velenosi nel teatro di guerra in Afghanistan utilizzando stock di armi chimiche provenienti da quelle dell’Iraq e che sono custodite presso il Pine Bluff Arsenal, che anche si trova in Arkansas.

E’ importante notare riguardo al Pine Bluff Arsenal, che si autodefinisce “l’Arsenale d’America”, è che è uno degli arsenali di munizioni più specializzati del mondo in fatto di prodotti per la difesa chimico-biologica , e che la Russia aveva in precedenza accusato agli USA di non riferire integralmente su questi agenti chimici rimossi dalle mani dell’Iraq, tra il 2003 e il 2008, e portati negli Stati Uniti per dei test e la successiva distruzione.

Secondo questo rapporto, gli Stati Uniti hanno trasferito dall’Iraq al Pine Bluff Arsenal una quantita’ stimata di 63.000 tonnellate di Phosgene , un gas velenoso che viene descritto come una delle armi chimiche più temute mai utilizzate a causa della sua capacità di causare letteralmente l’esplosione dei polmoni e del sistema respiratorio.

Quasi immediatamente dopo che la Russia accuso’ gli Stati Uniti la scorsa estate di non aver completamente distrutto la riserva di gas Phosgene dell’Iraq,  il Pine Bluff Arsenal ha iniziato un programma “accelerato” di smaltimento iniettando in profondità nel terreno dell’Arkansas centrale, ma che, purtroppo, a quanto pare, dallo scorso Settembre, ha causato più di 500 terremoti minori nell’area, causando la preoccupazione della popolazione locale.

Più spaventoso, tuttavia, è il fatto che in questo rapporto si afferma che gli americani hanno anche iniziato a spedire “massicce quantità” di gas Phosgene in Afghanistan, dove se usato, essi potranno dire che non avevano nulla a che fare con esso, con la convinzione che nessuno sarà in grado di provare altrimenti.

E’ importante notare su queste scorte di gas velenoso Phosgene prese dall’Iraq,  nessun paese occidentale e’ piu’ in grado di produrlo, compresi gli Stati Uniti, il che rende il suo valore come arma di distruzione di massa (WMD) incalcolabile, soprattutto in una situazione di guerra come in Afghanistan dove le forze nemiche sono ben radicate in un terreno ostile.

Il motivo diretto per l’omicidio di Wheeler, afferma il report, è stato il trasporto la scorsa settimana del gas velenoso Phosgene a bordo di un aereocisterna dell’Air Force KC-767 dalla base di Little rotta Rock Air in Afghanistan, che poco dopo il decollo ha avuto un “malfunzionamento critico”  del suo computer di controllo di irrorazione aerea, mentre volava sull’Arkansas centrale causando la morte di migliaia di merli dall’ala rossa.

Secondo quanto riportato dagli USA , un numero stimato in 5.000 di questi uccelli sono stati uccisi e sono stati rapidamente rimossi dal personale della US Environmental Services , che indossavano tute anti-incendio e maschere antigas. Un’altro report afferama che causa della morte di queste migliaia di uccelli è stato “un trauma nei tessuti del sistema respiratorio, con emorragie interne nella cavità del corpo e numerosi coaguli di sangue”, che e’ coerente con la descrizione del GRU sull’esposizione da Phosgene.

Ancora più agghiacciante in questa vicenda è la relazione del GRU afferma che vi e’ stata una seconda fuoriuscita “accidentale” di gas Phosgene velenoso in altrettanti giorni, prima di quello riportato, in cui lo stesso tanker KC-767 dell’Air Force aveva anche avuto un “malfunzionamento critico” causando un rilascio di gas sul fiume Arkansas che ha ucciso oltre 100.000 pesci.

Wheeler, una volta scoperto ciò che stava accadendo con le riserve di gas velenoso Phosgene dell’Iraq, continua il report, ha viaggiato dalla sua casa in Delaware a Washington DC dove si e’ confrontato apertamente, minacciando i funzionari del Pentagono e della Casa Bianca responsabili. Essendo stato un veterano della guerra in Vietnam, responsible per avere fatto erigere il famoso memoriale a quella guerra, Wheeler era piu’ che informato e a conoscenza dell’uso dell’arsenale chimico e biologico da parte degli Stati Uniti in quel conflitto e aveva promesso di non lasciare che accadesse di nuovo.

Triste, ma fin troppo comune negli Stati Uniti di questi tempi, quando Wheeler ha minacciato di riferire al pubblico quello che stava accadendo è stato condannato a morte, e come un “segno” di avvertimento per chiunque altro che pensi di andare contro il regime, e’ finito gettato in una fossa di rifiuti, in modo che tutto il mondo potesse vedere.

Oggi, un altro grande americano è stato ucciso nel suo tentativo di salvare il suo paese dalla distruzione. Purtroppo, la sua morte verra’ a malapena notata, il popolo americano, non sembra piu’ curarsi di nulla e continua a cercare conforto nelle menzogne dei mezzi di propaganda piuttosto che affrontare la brutale verità sui mostri che loro stessi hanno lasciato governare sulle loro vite.

Centinaia di migliaia di altri americani, che sono diventati così dissociati da ciò che sta accadendo intorno a loro, hanno proclamato il 21 Maggio 2011 come “il giorno che il mondo finirà” e stanno letteralmente dando via la loro intera vita ed esistenza , nel preparativo, e per soddisfare il loro “Dio”.

Il grande leader rivoluzionario americano Noah Webster una volta disse: “Ogni bambino in America dovrebbe essere a conoscenza del proprio paese. Egli dovrebbe leggere libri che gli forniscano idee che saranno a lui utili nella vita e nella pratica. Non appena apre bocca, egli dovrebbe dare prova della storia del suo paese.

Gli americani che vivono oggi hanno completamente omesso di ascoltare queste parole e sono, invece, diventati proprio quello che i loro padroni hanno sempre inteso per loro di essere … degli imbecilli. Che Dio abbia pietà di tutti loro.

lre3.jpg

 

© January 4, 2011 EU e US tutti i diritti riservati. Permesso di pubblicazione di questo report nella sua interezza e’ concesso a condizione che venga linkato alla sua fonte originale a WhatDoesItMean.Com.

Con tag Attualità

Commenta il post

Sheran 01/19/2011 15:42


Questa è la continuazione di un complotto "mafia" che c'è da anni ma per fortuna adesso si parla di più grazie a persone come te Limen che sanno fare giuste indagini.
Grazie grazie.