Nuove eruzioni solari di classe X in rotta per la Terra

Pubblicato il da Limen23

eruzioni-solari.jpg

In questi giorni un gruppo di macchie solari sta producendo eruzioni violente, classificate tra le più potenti sotto la lettera X, su una scala in ordine crescente di A – B – C – M – X dove ogni classe è dieci volte più potente della precedente. Mentre gli effetti causati sulla Terra dalle prime tre lettere, che fino ad ora rappresentavano quasi la norma, possono essere relativamente contenuti, l’attuale tipologia X è in grado di causare danni alle comunicazioni satellitari innescando tempeste geomagnetiche che potrebbero persino compromettere le reti elettriche.

Guarda caso molti blackout già verificatisi o prossimi in diversi Paesi sono stati e saranno ufficialmente catalogati come “guasti”, “prove” per possibili emergenze o addirittura cenni di “attentati”, nascondendo la reale influenza che l’attività solare in continuo aumento ha sul nostro pianeta, mal filtrata da una magnetosfera devastata da esperimenti e bombardamenti umani.

È il caso di domandarsi se potremmo mai essere pronti a fronteggiare esplosioni solari di portata via via maggiore i cui effetti sarebbero più devastanti di quelli verificatisi con la grande tempesta solare del 1859, ritrovandoci attualmente dipendenti in tutto dall’elettricità, dalle tecnologie informatiche e dalle telecomunicazioni. Prepararsi documentandosi sugli accorgimenti che la storia insegna ed organizzarsi con chi ci sta vicino può essere un primo passo per trovarsi un po’ meno impreparati.

Gruppo Limen23

Con tag Attualità

Commenta il post